mercoledì 29 dicembre 2010

La vita quotidiana è la via


Cerco di dire una cosa, ma non so se la diro' bene, o se qualcuno ridera' di me.
Ma non importa :)

Nello zen la vita quotidiana è la via.
Tutto quello che noi facciamo è impregnato di zen.
Non è che c'è la nostra vita e poi lo zen,oppure che la nostra vita è una cosa e la ricerca spirituale un'altra.
Io trovo stupendo che i gesti e gli oggetti siano impregnati del significato di esistere.


 "La pratica dello “spirito del gesto” permette che la Via si incarni totalmente nella nostra vita e non sia questione di uno spazio, di un tempo, poiché se rimanesse circoscritta a un luogo, a una postura, a un tempo particolare, allora questa Via sarebbe profondamente limitata e ci limiterebbe nella nostra dimensione di essere umano libero."

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in Angolino Zen
Scrivimi liberamente... i commenti verranno tenuti privati.