domenica 6 novembre 2011

Mi cibo di legno



Mi cibo di legno,mi vesto d'erba

ma chiaro ho il cuore come la luna.

Nella vita intera nessun pensiero,nessun limite.

Se qualcuno mi chiede dove vivo:

le verdi montagne,l'acqua blu sono la mia casa.






*non so chi sia l'autore purtroppo.Trascrissi queste parole sul mio manga di Sakaguchi un po' di tempo fa,ma non ricordo da quale fonte. Se qualcuno le riconosce,gentilmente me lo faccia sapere.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in Angolino Zen
Scrivimi liberamente... i commenti verranno tenuti privati.