sabato 15 settembre 2012

La delicatezza di un fiore.



Mi piace la delicatezza d'animo. E' un riposo, e' casa.

Ora non riesco a trovarla da nessuna parte.
Preferisco pensare che chi la possiede la tenga ben stretta e nascosta, perchè la nostra società non la tollera, la considera debole.

Se vi dicono che siete deboli, paurosi, sappiate che possedete la rara delicatezza d'animo.
Non fatevi mai convincere del contrario.
Credete in voi.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto in Angolino Zen
Scrivimi liberamente... i commenti verranno tenuti privati.